Strangolagalli

Come nascono a volte le storie curiose ...

Stavo censendo giusto oggi un caduto sulle Dolomiti originario di questo paese dal nome così bizzarro, e mi è venuta la curiosità di saperne di più sull'origine del nome di questo paese di circa 2.000 abitanti oggi in provincia di Frosinone.

L'etimologia più "accademica" parla di un'origine dal termine dal termine bizantino strongylos (circolare) unito al longobardo wall (palizzata). E fin qui la parte diciamo "seria". Vi sono poi un paio di leggende che, pur essendo poco documentate e decisamente poco scientifiche, hanno sicuramente un fascino maggiore.

La prima attribuisce il nome del borgo ad un racconto secondo il quale gli assedianti del paese potevano attaccare solo al canto del gallo; gli scaltri abitanti, per evitare il combattimento, uccisero tutti i poveri volatili.

Un'altra versione racconta che ai tempi dell'invasione dei Galli questi furono qui sconfitti con una manovra, appunto, a "strangola Galli"; questa versione potrebbe addirittura avere un suo fondamento considerando l'esistenza di una vicina località chiamata 'Campo dei Galli'.

Scrivi commento

Commenti: 0