I miei libri

Sono sempre stato affascinato dalla storia e dai panorami delle Dolomiti, dunque quale migliore connubio che non trattare la Grande Guerra? Nei miei libri cerco sempre di raccontare non tanto la Storia (ci sono storici ben più bravi e documentati di me), ma piuttosto le storie dei protagonisti, quelli noti e soprattutto quelli meno noti, quelli che molto spesso si perdono nelle pieghe dei grandi eventi di cui sono stati parte attiva. Eppure, per quanto trascurati e talvolta dimenticati, sono loro i veri protagonisti del conflitto, sono loro che hanno sofferto nelle trincee, sono loro che sono morti o sono stati catturati per la Patria. A loro ed a tutti quelli come loro sono dedicati i miei lavori, nella speranza di dar voce a chi per quasi cent'anni non ha avuto modo di raccontare la sua storia. 

La terra sembrava tremare

Le storie dei protagonisti della mina del Castelletto. Venticinque storie, venticinque uomini, venticinque vite di eroi più o meno noti. Il tutto nel contesto della più grande mina esplosa sul fronte delle Dolomiti.

 


Maledetto monte

Un fante toscano di umili origini, uno dei tanti caduti sul 'Monte Pianto', una delle tante voci rimaste per quasi cent'anni chiuse in cassetto ...